Login Contatti | RIVISTA SEMESTRALE - ISSN 2421-0730 - ANNO III - NUMERO 2 - DICEMBRE 2017

Neocostituzionalismi di Luis Prieto Sanchís

In L'Europa del diritto
1 agosto 2017

Il neocostituzionalismo sembra essere la panacea della contemporanea filosofia politica e del diritto. Per questo motivo Luis Prieto Sanchís preferisce parlare al plurale di neocostituzionalismi. Tale teoria, infatti, si presenta quale risposta globale e nuova proposta giuridico-culturale nei dibattiti più vari, ma non è una corrente unitaria. Non è un caso che sono definiti “neocostituzionalisti” autori profondamente diversi tra di loro, come Dworkin, MacCormick, Raz, Alexy, Nino, Ferrajoli e Zagrebelsky. A partire dalla caratterizzazione dello Stato costituzionale di diritto, Sanchís analizza varie accezioni di neocostituzionalismo che si sviluppano intorno a problemi altrettanto diversi. All’interno di questo “cassetto di sarto” si trova di tutto: la dottrina dello Stato giusto, la teoria positivistica del diritto, la relazione tra diritto e morale nonché l’ascrizione a modelli propri della scienza giuridica. Pare, però, che questi nuovi approcci offrano soluzioni ad una realtà profondamente diversa da quella in cui lo Stato di diritto è nato. E quindi: può il neocostituzionalismo superare la dialettica “classica” tra giuspositivismo e giusnaturalismo? La risposta sembra essere negativa, perché, in fondo, gli argomenti del neocostituzionalismo si inseriscono sempre nell’una o nell’altra delle concezioni tradizionali del diritto. Ma un ventaglio di argomenti è stato aperto.

L’AUTORE
Luis Prieto Sanchís è «Catedrático» (professore ordinario) di Filosofia del Diritto presso l’Università di Castiglia- La Mancia a Toledo. È stato preside della Facoltà di Giurisprudenza di Albacete e della Facoltà di Scienze Giuridiche e Sociali di Toledo, nonchè Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Diritto pubblico dell’Università di Toledo. La sua attività di ricerca è concentrata principalmente nell’àmbito della teoria del diritto e dei diritti fondamentali e si estende, allo stesso tempo, a questioni di Diritto Costituzionale, Penale ed Ecclesiastico. Tra le sue pubblicazioni si segnalano: Garantismo y Derecho penal (2011); Tendencias actuales del Estado constitucional contemporáneo: Constitucionalismo y principio de proporcionalidad (2013); Neoconstitucionalismo, principios y ponderación (2014).

Traduzione dallo spagnolo all’italiano di Luigi Mariano Guzzo.

Per acquistare il libro: http://www.edizioniesi.it/pubblicazioni/libri/diritto_storia_filosofia_e_teoria_del_diritto_-_1/filosofia_del_diritto_filosofia_politica_teoria_e_interpretazione_giuridica_-_1_-_07/neocostituzionalismo.html

0 0